Globalist:
Line

NEAR EAST NEWS AGENCY
Agenzia Stampa Vicino Oriente

 
Connetti
Utente:

Password:



GAZA

Akram Rikhawi sarà scarcerato

Dopo 102 giorni, il detenuto palestinese pone fine al suo sciopero della fame. Sarà rilasciato il 25 Gennaio 2013

adminSito
lunedì 23 luglio 2012 16:16

Roma, 23 Luglio 2012, Nena News - Akram Rikhawi ha raggiunto un accordo con le autorità israeliane per porre fine al suo sciopero della fame, che durava ormai da 102 giorni nel silenzio assordante di tutti i mass media. Il prigioniero palestinese era stato arrestato nel 2004 al valico di Rafah nella Striscia di Gaza.

Sposato, 8 figli, Akram Rikhawi aveva iniziato il suo sciopero della fame il 12 Aprile del 2012 per protestare contro la mancata scarcerazione nonostante le sue critiche condizioni di salute. Rikhawi soffre di asma, diabete e osteoporosi. La data di rilascio concordata è quella del 25 Gennaio 2013

Di seguito il comunicato dell'associazione Addameer

"Ramallah, 23 luglio 2012 - Oggi, a seguito di una visita dell'avvocato di Addameer Mona Nadaf, Addameer può confermare che Akram Rikhawi ha terminato il suo sciopero della fame dopo aver raggiunto un accordo con il Servizio carcerario israeliano. Akram ha terminato il suo sciopero della fame ieri sera dopo 102 giorni.

Come parte dell'accordo Akram Rikhawi sarà rilasciato il 25 gennaio 2013, sei mesi prima della sua fine della sua pena. L'avvocato di Addameer ha visitato in carcere Ramleh Akram, dove rimane in condizioni critiche. Si è convenuto che al momento il suo rilascio tornerà alla sua casa nella Striscia di Gaza.

Addameer avvocato ha anche visitato Hassan Safadi, che è entrato nel suo 33 ° giorno di sciopero della fame. La salute di Hassan continua a peggiorare ed i test più recenti indicano che egli ha sviluppato calcoli renali a causa del suo sciopero della fame. Rimane estremamente debole e sta prendendo solo acqua e vitamine.
".Nena News