Globalist:
stop
Line

NEAR EAST NEWS AGENCY
Agenzia Stampa Vicino Oriente

 
Connetti
Utente:

Password:



CISGIORDANIA

Domenica la Dichiarazione di Ramallah

Dodici ministri degli esteri dei paesi Non Alleati si riuniranno nella città cisgiordana per fare il punto del conflitto israelo-palestinese

adminSito
giovedì 2 agosto 2012 15:21

Ramallah, 02 agosto 2012, Nena News - Sara' diffuso come la «Dichiarazione di Ramallah», il documento che domenica prossima sarà sottoscritto dai ministri degli esteri di 12 paesi del gruppo dei Non-Allineati: Egitto, Algeria, Sudafrica, Senegal, Zimbabwe, Zambia, India, Indonesia, Malaysia, Bangladesh, Cuba e Colombia.

La dichiarazione giungerà alla fine dell'incontro dei ministri degli esteri dei Non-Allineati che per la prima volta si svolgerà nei Territori occupati palestinesi, appunto nella citta' di Ramallah. Vi prenderà parte anche il presidente dell'Autorità nazionale palestinese Mahmud Abbas (Abu Mazen).

Non sono noti i contenuti del documento ma stando alle indiscrezioni diffuse da giornalisti in Cisgiordania, la dichiarazione dovrebbe affermare il diritto del popolo palestinese ad essere libero in un suo stato indipendente e condannare l'occupazione militare israeliana che dura da oltre 45 anni. Nena News