Globalist:
stop
Line

NEAR EAST NEWS AGENCY
Agenzia Stampa Vicino Oriente

 
Connetti
Utente:

Password:



IRAQ

Iraq: raffica di attentati, almeno 45 morti

Vigilia di fine di Ramadan insaguinata. Ieri e' stata una carneficina a Baghdad e in altre citta' del Paese. Agosto ha già avuto 153 morti.

adminSito
venerdì 17 agosto 2012 08:08

Roma, 17 luglio 2012, Nena News -È di almeno 45 morti il bilancio dell'ondata di attentati che ieri ha devastato l'Iraq, da Baghdad fino alle regioni settentrionali e occidentali. Gli attacchi sono avvenuti in varie città, a pochi giorni da Eid al-Fitr, la festa che chiude il mese di Ramadan in cui i musulmani digiunano dall'alba al tramonto.

Fra gli attacchi più sanguinosi l'esplosione di un'autobomba davanti a una gelateria nel sobborgo sciita di Sadr City (Damasco), dove sono morte 11 persone, e un attentato kamikaze a nord, nella città di Dakuk, oltre a sparatorie in cinque diverse città.

Gli attentati e gli attacchi non sono stati rivendicati ma nel paese tutti puntano l'indice contro le formazioni sunnite qaediste che nei mesi scorsi, dopo essersi riorganizzate, hanno lanciato un'offensiva senza precedenti negli ultimi tre anni, prendendo di mira il loro principale obiettivo, gli sciiti.

Le violenze di ieri hanno portato ad almeno 153 i morti degli attentati sferrati questo mese in Iraq. Nena News