Globalist:
stop
Line

NEAR EAST NEWS AGENCY
Agenzia Stampa Vicino Oriente

 
Connetti
Utente:

Password:

Libano, il fattore C

Fermi i colloqui per il nuovo governo: la rotazione dei ministeri proposta dalla coalizione 14 marzo non piace ai cristiani dell'8 marzo. E nemmeno al Patriarcato


Al Nusra dichiara guerra aperta a Hezbollah

La dichiarazione è arrivata a quattro giorni dall'attentato che ha provocato quattro morti ad Haret Hreik, sobborgo meridionale di Beirut a maggioranza sciita.


La guerra siriana sconfina in Libano

Scontri armati a Tripoli (VIDEO) e colpi di mortaio su Akkar. Il Paese dei cedri trema sotto la pressione del conflitto in Siria. Ieri un'altra autobomba contro Hezbollah


Ancora terrore a Beirut

Un altro attentato terroristico a Dahiyeh, quartiere sciita a sud di Beirut. Al momento 4 morti e 35 feriti. Il Fronte al-Nusra ha rivendicato l'esplosione suicida


Libano, governo vicino. O forse no

Saad Hariri ha annunciato venerdì di voler partecipare a un governo di unità nazionale con l'arcinemico Hezbollah. Ma sono ancora molti i nodi da sciogliere


Libano, razzi su Arsal: 7 morti

Una ventina di ordigni lanciati dalla Siria hanno colpito la valle della Bekaa, nel Nord. Ieri l'attentato a Hermel. Il Paese dei cedri sempre più coinvolto nel conflitto


Libano, autobomba a Hermel

E' stato rivendicato dai qaedisti del Fronte al Nusra l'attentato di ieri. Una ritorsione contro Hezbollah che combatte in Siria al fianco di Assad


Il processo che può incendiare il Libano

Al via i lavori del tribunale per l'omicidio Hariri, per cui sono imputati tre militanti di Hezbollah. Un procedimento che acuisce lo scontro politico interno al Paese


Libano, tra minacce qaediste e ripercussioni siriane

Le brigate Abdullah Azzam, legate ad al Qa'eda, minacciano nuovi attacchi contro Hezbollah (e Iran) mentre il nord del Paese paga a caro prezzo la guerra civile in Siria


La mano di al-Qaeda che afferra il Libano

Lo Stato Islamico dell'Iraq e del Levante ha rivendicato l'ultimo attentato a Beirut. E i jihadisti promettono di colpire ancora il cuore del nemico Hezbollah